Villa del Cigliano: “Castagnaccio Toscano e Chianti Classico Cigliano”

1_villa_del_cigliano
Siamo ormai in pieno autunno. Anche qui da noi, a Villa del Cigliano, i colori si trasformano, le giornate diventano più corte e il freddo ci spinge a goderci il calore delle nostre case. È il momento più adatto per dedicarsi ai fornelli e per cimentarsi con la ricetta che vi vogliamo proporre oggi: il castagnaccio. Il castagnaccio nasce inizialmente, come la maggior parte delle ricette tradizionali, come cibo povero, cibo delle campagne ottenuto dalle castagne, molto diffuse nelle campagne di tutto l’Appennino Toscano. Sembra che l’ideatore del castagnaccio sia stato proprio il toscano Pilade da Lucca che viene citato nel «Commentario delle più notabili et mostruose cose d’Italia et altri luoghi » scritto da Ortensio Orlando e pubblicato a Venezia nel 1553. Fu però a partire dall’800 che i toscani esportarono il castagnaccio nel resto d’Italia e fu sempre nell’800 che venne arricchito con uvetta, pinoli e rosmarino.
2_villa_del_cigliano

Ingredienti per 6 persone:

  • 400 gr. di farina di castagne
  • 6 dl d’acqua
  • 1 manciata abbondante di pinoli
  • 1 rametto di rosmarino
  • 3 cucchiai di Olio Extravergine d’Oliva
  • 1 presa di sale marino

Setacciare la farina di castagne in una terrina. Versare l’acqua poco alla volta, mescolando con la frusta per sciogliere i grumi della farina. Aggiungere il sale, metà dell’olio ed eventualmente ancora qualche cucchiaio di acqua: si dovrà ottenere un pastella leggermente fluida. Ungere con un cucchiaio di olio extra vergine di oliva una teglia (diametro circa 30 cm , bordi 2,5 cm). Versare la pastella di castagne nella teglia. Spargervi sopra i pinoli, gli aghi di rosmarino e aggiungere l’olio rimasto distribuendolo uniformemente. Ci sono infinite varianti per modificare la ricetta base, si possono ad esempio aggiungere noci o uva passa o un po’ di latte all’impasto.
Portare il forno a una temperatura di 180° per 10 minuti. Infornare il castagnaccio e cuocerlo per circa 40 minuti. Vi consigliamo di accompagnare il vostro dolce di castagne con il nostro Chianti Classico Cigliano, il castagnaccio è uno dei pochi dessert che si sposa benissimo con un vino secco ed in particolare con il Chianti Classico.

3_villa_del_cigliano

Villa del Cigliano (www.villadelcigliano.it) Via Cigliano 17 – 50026 San Casciano Val di Pesa, Firenze (google map)

progetto_button

Leave a Reply