Vetrere: “Vino e arte, le meravigliose Ceramiche di Domenico Pinto”

1

Esposizione delle opere del Maestro pugliese Domenico Pinto (Credit: Antonio & Roberto Tartaglione -www.fratellitartaglione_org)

Anna Maria e Francesca Bruni, proprietarie e “conduttrici” dell’Azienda Agricola Vetrere hanno da sempre privilegiato la promozione dei loro prodotti, vino e olio extra vergine di oliva biologico, attraverso le espressioni dell’arte della propria terra, la Puglia.
2
Dal 28 Marzo, nei locali sotto il Castello Episcopo di Grottaglie, tutti i giovedì, si possono ammirare le opere del Maestro Domenico Pinto e degustare i vini di Vetrere.

3

Opera del Maestro pugliese Domenico Pinto (Credit: Antonio & Roberto Tartaglione -www.fratellitartaglione_org)

In particolare il tema della mostra riguarderà la storia di Federico II, figura molto presente nella cultura pugliese, e opere a tema “In viaggio con Ulisse”.

Opera del Maestro pugliese Domenico Pinto (Credit: Antonio & Roberto Tartaglione -www.fratellitartaglione_org)

Opera del Maestro pugliese Domenico Pinto (Credit: Antonio & Roberto Tartaglione -www.fratellitartaglione_org)

Già in passato la Cantina, molto vicina al Maetro Domenico Pinto, ha voluto promuovere le sue opere con iniziative legate al vino.

Opera del Maestro pugliese Domenico Pinto (Credit: Antonio & Roberto Tartaglione -www.fratellitartaglione_org)

Opera del Maestro pugliese Domenico Pinto (Credit: Antonio & Roberto Tartaglione -www.fratellitartaglione_org)

Nato a Grottaglie, cittadina pugliese famosa nel mondo per le sue ceramiche, Domenico Pinto opera nella sua città d’origine, nel cuore dell’antico Quartiere delle Ceramiche. Da sempre è impegnato nella rivisitazione della storia e dei luoghi della sua terra da cui trae colori e forme tradizionali sviluppandoli in chiave contemporanea.
Per maggiori informazioni sul Maestro Domenico Pinto vi invitiamo a visitare il suo sito www.ceramichepinto.it

Azienda Agricola Vetrere (www.vetrere.it)  Montemesola, 74123 Taranto (google map)

progetto_button

Leave a Reply