Venosa: “Spollonatura”

1
Siamo in vigna oggi! Orazio Briscese, tanta passione per l’Aglianico e socio esperto della Cantina di Venosa, dispensa consigli su come procedere alle operazioni di spollonatura in modo ottimale. Ma cerchiamo insieme di capire cosa sia la “spollonatura” che in dialetto locale si chiama “Sparagn”.
2
La spollonatura è l’operazione di potatura verde che si compie sulla vite e che consiste nel rimuovere i germogli , nati direttamente dal legno vecchio, il legno delle viti adulte (polloni o succhioni), che sono normalmente infruttiferi.
3
La presenza di questi germogli crea nella pianta una forte competizione nei confronti dei germogli presenti sui capi a frutto. E’ importante fare questo intervento in vigna precocemente sia per evitare che i polloni sottraggano energia alla pianta sia perché quando diventano troppo lunghi l’operazione di asporto diventa più difficoltosa e il distacco può “strappare” la corteccia e rovinare la pianta.
4
E’ un lavoro totalmente manuale che richiede grande pazienza ed esperienza, come ci dice Orazio Biscese.
5
Una bella immagine del vigneto e del Massiccio del Vulture sullo sfondo.

Cantina di Venosa (www.cantinadivenosa.it) Via Appia, Venosa, Potenza (google map)

progetto_button

Leave a Reply