Unmaredivino: “Tre generazioni celebrano il primo raccolto nella vigna di Muros”

1_unmaredivino
Questo è mio padre, Pietrino Sini, che ha visto molte vendemmie nello storico vigneto di famiglia di Su Cabrileddu, piantato nel 1949, e che oggi si gode la prima vendemmia nel nuovo vigneto di Muros! Mio nonno, anche lui Gioacchino Sini, ha comprato questi terreni dopo essere andato a cercar fortuna in America! Mio padre è andato a lavorare a Milano per accantonare il denaro necessario per impiantare il nostro nuovo vigneto. Io, Gioacchino Sini, ho dato vita ad Unmaredivino mettendo in pratica i sogni di tutti noi di vedere il nostro vino servito nei migliori ristoranti e proposto nei negozi più qualificati in Italia e all’estero.

2_unmaredivino
Il 22.09.2013 abbiamo raccolto i “grappolini” della prima vendemmia del nuovo vigneto di Muros. I grappolini in Sardo si definiscono ”Iscaluzzasas” ed il vino ottenuto della prima vendemmia si definisce “Pastinu“ per contraddistinguerne l’eccezionalità dovuta proprio al fatto della piccola dimensione di ogni grappolo e della bassa resa per ettaro. Ogni pianta ha prodotto quest’anno ben… 50 grammi di uva !!! Nella foto vede mia moglie, le mie due figlie, la nuova generazione, e il sottoscritto, felice di godermi questa giornata!

3_unmaredivino
Le donne di casa Sini mostrano, orgogliose, i piccoli grappoli del primo raccolto di uva Vermentino a Muros.

Unmaredivino (www.unmaredivino.it) Via C. Alberto Dalla Chiesa, 9 – 07022 Berchidda, Olbia-Tempio (google map)

progetto_button

Leave a Reply