Il progetto – Leonucci

CHI SIAMO

Stefano Leonucci è un agricoltore con una grande passione per la sua vigna e per il suo vino. In modo caparbio ha realizzato il suo sogno di impiantare una vigna nuova per produrre vino d’ eccellenza. La sua famiglia possiede 70 ha di terreno sulle colline di Montignano, nel Comune di Massa Martana, in Umbria. E’ qui che ha impiantato circa 10 ha di vigna a uve Sagrantino (8,5 ha), Merlot (1,5 ha) e appena 0,3 ha di Lugliolo, un vitigno antico a bacca bianca di cui Leonucci sta pazientemente curando il recupero. In campagna Stefano Leonucci affianca alla passione la meticolosità e la cura di chi ama la propria terra e la rispetta, il genio per il “far buon vino” che la natura gli ha concesso e l’umiltà di sapersi consigliare con un professionista enologo di riconosciuta fama. Le sue terre si trovano lungo il tracciato dell’antica Via Flaminia, i numerosi ritrovamenti, nelle operazioni di scasso della vigna, di frammenti di anfore vinarie e ziri per il trasporto e lo stoccaggio di vino e olio testimoniano come queste terre siano, sin dai tempi dei Romani, particolarmente vocate per produzioni agricole di qualità.

Azienda Leonucci (www.leonucci.it)Fraz. Montignano Voc. Cimemmene, 43, Massa Martana, Perugia – (google map)

UVE COLTIVATE

Sagrantino, Merlot, Lugliolo (non ancora in produzione)

VINI E DENOMINAZIONE

  • Vino Rosso / Re del Sole / 100% Sagrantino
  • Vino Rosso / Montignanello / 85% Sagrantino, 15% Merlot

ENOLOGO

Maurilio Chioccia

AGRONOMO

Stefano Leonucci

DIMENSIONE AZIENDA

70 ha di cui 10 ha a vigneto

NOTE COMMERCIALI

Da un punto di vista commerciale i vini di Stefano Leonucci rappresentano una sfida. Produce vini quasi esclusivamente da uve Sagrantino, è fuori dell’ area della DOCG Sagrantino e della DOC Montefalco quindi i suoi vini escono come Vino Rosso. Nessuna denominazione eclatante in etichetta né menzione di vitigno. Leonucci non se ne preoccupa e con tutta la sua caparbietà sostiene che la sua piccola produzione deve essere apprezzata per ciò che è: un ottimo bicchiere di vino, non perché fa parte di un’area prestigiosa o di una denominazione eclatante. Questi vini vanno assaggiati, raccontati e goduti. Piccole produzioni, indubbie eccellenze per distribuzioni specializzate e di alta qualità.

blog_button